Scusate ma a volte ho problemi con la connessione Internet e non riesco a mettere i commenti nei Blog.

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita.

Ayrton Senna Da Silva

giovedì 31 maggio 2012

Frittata con Bruscandoli e Fagioli come contorno


Il mio occhio sta migliorando ma è sempre nero.
Questa ricetta è molto semplice anche perché il ragù di Bruscandoli era già pronto nel congelatore (vedi Ragù di Bruscandoli) è bastato scongelarlo.
La ricetta è anche particolarmente veloce in quanto è sufficiente aggiungere il ragù alle uova opportunamente sbattute e preparate per la frittata prima di cuocere il tutto in una padella con un po’ di olio di olivaextravergine.
I Fagioli sono stati invece conditi semplicemente con un po’ di sale dell’olio di oliva extravergine e dell’aceto balsamico.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

lunedì 28 maggio 2012

Pasticcio di Carne (o Lasagne al forno)


Finalmente davanti al computer per poter inserire qualche nostra piccola creazione, anche se in questo momento sono davanti al computer in quanto sabato sera ho avuto un piccolo incidente con la bici (ero a passeggio) ed ora ho un bel occhio nero qualche escoriazione/botta qua e la.
Torniamo a noi alla parte più bella il pasticcio.

Ingredienti
400 gr di ragù misto maiale/manzo
3 cucchiai di passata “La Verace” Cirio
mezzo bicchiere di vino bianco
una cipolla piccola
Olio di oliva extravergine Dante
Lasagne all’uovo (non avevo tempo di farle in casa)
Besciamella (rigorosamente fatta in casa)
Sale / Pepe
Grana padano a piacere sul piatto
Procedimento
Per il ragù è stata tagliata finemente la cipolla ed è stata fatta dorare con l’olio di oliva extravergine per qualche minuto, a questo punto è stato aggiunto il macinato ed il tutto è andato a fuoco leggermente vivace fino a far colorire la carne.
A questo punto è stato aggiunto il vino alzando leggermente la fiamma e dopo un paio di minuti abbiamo aggiunto la passata ed aggiustato il tutto con sale e pepe.
Il ragù è stato poi fatto andare per circa un’ora coperto ed a fuoco molto lento.
Mentre si cuoceva il ragù abbiamo preparato la besciamella.
Per la preparazione del pasticcio abbiamo preso una pirofila di vetro in qui siamo andati a mettere un po’ di ragù e un po’ di besciamella sul fondo e poi siamo partiti con le sfoglie (leggermente sbollentate in acqua salata circa 20/30 secondi) intervallandole con il ragù e la besciamella (entrambi in tutti gli strati).
Nel penultimo strato abbiamo messo qualche piccola noce di burro.
L’ultimo strato era solo di besciamella.
Il tutto è stato poi cotto per circa 25 minuti in forno.
Forse è uscito un po’ troppo ricco.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.


mercoledì 16 maggio 2012

Risotto ai Bruscandoli con aggiunta di prosciutto cotto

Questa ricetta è molto simile al "Risotto con i Bruscandoli" inserito qualche giorno fa, con l'unica differenza che per renderlo leggermente più appetitoso abbiamo aggiunto a fine cottura circa 100 gr di prosciutto cotto.
Sul piatto abbiamo messo anche una piccola foglia di menta per fare un po' di primavera.
Per il Ragù di Bruscandoli vedere "Ragù di Bruscandoli (o Luppolo selvatico)"
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

martedì 15 maggio 2012

Insalatona Tonno, Carciofi, Mozzarella e Semix

Adesso che arriva il caldo (finalmente) noi riprendiamo ancora maggiormente con le nostre insalatone.
Ingredienti
100 gr di mozzarella
160 gr di tonno al naturale Mareblu
Insalata verde dell'orto del Nonno
Radicchio Rosso (era veramente poco)
Carciofi sott'olio
Olio Extravergine di Oliva Dante
Aceto Balsamico
Sale
Semix (fa bene per il colesterolo)
Procedimento
Mescolare il tutto.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

domenica 13 maggio 2012

Pizza Tonno e cipolla e agli spinaci

Con questa pizza siamo tornati ad utilizzare il lievito di birra quello in cubetti e il risultato è stato molto buono.
Con grande piacere possiamo anche dire che gli spinaci sono di nostra produzione in quanto da quest'anno ci stiamo cimentando con un piccolo orto.

Ingredienti
350 gr di farina 00 "Molino Chiavazza"
1/2 cubetto di lievito
2 cucchiai di olio di "Oliva extravergine Dante"
100 gr di spinaci di produzione propria
80 grammi di tonno vero sapore "Mareblu"
3 piccoli cipollotti
Passata di pomodoro "Cirio"
100 gr Mozzarella
Sale

Procedimento
Per l'impasto della pizza abbiamo usato lo stesso procedimento usato per la "Pizza Tonno e cipolla".
Gli spinaci li abbiamo prima di metterli sulla pizza, saltati in padella con dell'olio di oliva extravergine per circa 15 minuti, sono stati aggiustati di sale ed a fine cottura per un paio di minuti sono stati fatti andare con uno spicchio di aglio.
I cipollotti sono stati invece solamente tagliati.
La pizza è stata quindi farcita per meta con pomodoro e spinaci, mentre l'altra meta è stata farcita con pomodoro, cipollotti e tonno, il tutto è stato messo in forno per circa 10 minuti.
Fatto questo è stata aggiunta la mozzarella e quindi è stata ultimata la cottura per altri 3/4 minuti.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Piano piano stiamo migliorando.


lunedì 7 maggio 2012

Frittata con zucchine e Contorno di radicchio Rosso

Altra ricetta veloce da fare.
Ingredienti
3 Uova
Olio Extravergine di Oliva "Dante"
2 Zucchine
Sale q.b.
Semix
Aceto balsamico
Procedimento
In realtà non esiste un vero e proprio procedimento anche perchè abbiamo fatto spadellare le zucchine in Olio di Oliva, nel frattempo abbiamo fatto la frittata molto semplice una semplice frittata (preparata tipo una omelette).
Una volta pronto il tutto abbiamo messo la frittata sul piatto e sopra di essa sono state depositate le zucchine.
Come contorno abbiamo usato del radicchio rosso condito con olio extravergine di oliva, aceto balsamico, naturalmente sale e una spolverata di semix (fa bene per il colesterolo).
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

domenica 6 maggio 2012

una coccinella per me …



Devo ringraziare http://aliallafantasia.blogspot.it/ che mi ha conferito questo simpatico premio...
chissà che davvero porti fortuna, ne abbiamo sempre bisogno.
Il premio implica di raccontare se stessi specificando tre cibi che si ama:
La pasta: con qualsiasi ragù!
La pizza soprattutto la margherita
Il vino rosso e se è buono anche il bianco
E adesso assegniamo questo premio ad altri (almeno) 10 blog..... sperando di  accontentare tutti perché la scelta è difficile:

10 La cucina di Molly
10 L'arte in cucina di giovanna

Hanno tutti il numero 10 e forse sono più di dieci e a tutti naturalmente gli auguriamo buona fortuna.

ciao ciao emme

venerdì 4 maggio 2012

Risotto con Bruscandoli

Vi ricordate qualche giorno fa sono andato a raccogliere i "Bruscandoli" (o Bruscanzoli nel mio dialetto o forse Luppolo Selvatico in italiano) ed avevamo preparato un ragù (vedi il "Ragù di Bruscandoli" che avevamo preparato).
Questo risotto l'ho fatto a casa di mia sorella "La cucina di gnappa" che in questo periodo vuole sempre riso e quindi eccoci qui pronti.

Ingredienti
400 gr di Riso Vialone nano
Bordo vegetale
Grana Padano q.b.

Procedimento
In realtà il procedimento è molto semplice, perchè una volta che il ragù è pronto non si tratta altro che cuocere il riso per circa 8 minuti, poi s aggiunge il ragù e si porta a temine la cottura. Una volta cotto si toglie dal fuoco e si aggiunge il Grana padano, io non ne metto molto per non andare a togliere la delicatezza di questo risotto.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo. 
Con questo risotto ho recuperato punto dopo la mezza figura fatta con la pizza dell'altra volta (vedi Mezza pizza carciofi prosciutto e Mezza alle zucchine).


 

mercoledì 2 maggio 2012

Fusilloro Verrigni con Pomodorini Cirio e Salciccia a dadini

Poco tempo a disposizione e grande voglia di qualcosa di gustoso e quindi aperto il frigo abbiamo visto cosa conteneva ed abbiamo fatto questa veloce ricetta.
Attenzione, ho fatto una cosa che non si dovrebbe fare ma avevo un po' di fusilli di grano 100% Kronos da finire e li ho aggiunti (saranno stati 50 gr)

Ingredienti
200 gr di Fusilloro "VERRIGNI"
80 gr di Salciccia a dadini
I Pomodorini "Cirio"
Olio Extravergine di Oliva "Dante"
Peperoncino (qualche fogliolina di quello secco)
 
Procedimento
In una padella con un po' di Olio Extravergine di Oliva abbiamo fatto andare I Pomodorini, dopo circa 3/4 minuti abbiamo aggiunto la salciccia ed abbiamo fatto andare per altri 3/4 minuti fatto questo abbiamo aggiunto il peperoncino ed il tutto è andato fino a quando la pasta si è nel frattempo cotta.
La pasta è stata scolata circa 2 minuti prima che fosse completamente cotta e l'abbiamo spadellata con il ragù.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Piatto molto sfizioso e forse un po' saporito.