Scusate ma a volte ho problemi con la connessione Internet e non riesco a mettere i commenti nei Blog.

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita.

Ayrton Senna Da Silva

domenica 25 novembre 2012

Spaghetti con broccolo bianco e semi di zucca (Spaghetti Verrigni)



Ricetta ancora più semplice di quelle che normalmente inseriamo ed ha il vantaggio che evitiamo in parte l’odoro che si viene a formare in cucina quando viene fatto sbollentare il broccolo.
In pratica abbiamo preso il broccolo, lo abbiamo opportunamente lavato e poi tagliato in piccoli pezzi. Fatto questo è stato fatto andare con un po’ di olio di oliva extravergine di oliva in una padella per circa 20 minuti prestando attenzione a non bruciarlo.
Nel frattempo abbiamo fatto cuocere degli spaghetti Verrigni in abbondante acqua salata, avendo cura di scolarli leggermente al dente.
Quando il broccolo è pronto abbiamo aggiunto gli spaghetti e fatto saltare il tutto per un altro paio di muniti, quindi è stato messo nel piatto aggiungente qualche seme di zucca che è una delizia.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.



domenica 18 novembre 2012

Risotto con Zucca e Panna



Cosa c’è di meglio in questa stagione di un risottino con la Zucca.
La ricetta è molto semplice, si prende la zucca e dopo averla opportunamente pulita dalla buccia è stata fatta a dadini non troppo grossi.
La zucca è stata quindi fatta andare con un po’ di olio extravergine di oliva fino a farla diventare tipo un purè senza aggiungere il sale.
A questo punto al suo interno vi abbiamo messo un paio di mestoli di brodo e subito dopo il riso vialone nano (noi di solito usiamo riso delle nostre zone Verona/Mantova) ed il tutto è stato fatto andare per circa 1 minuti.
Fatto questo è stato aggiunto il brodo (nel nostro caso era un semplice brodo di dado).
La cottura è durata circa venti minuti ed ogni tanto aggiungevamo un po’ di brodo.
A fine cottura è stata messa la panna da cucina (circa 3 cucchiai).
Qualche ciuffetto di panna è stato messo direttamente anche sul piatto.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.





sabato 3 novembre 2012

Involtini di Petti di Pollo con Prosciutto Crudo e Rosmarino

In questo nostro nuovo esperimento i petti di pollo sono stati avvolti con una fettina di crudo, del rosmarino spezzettato e una spolveratina di Sale Rosa dell'Himalaya Gemma di Mare.
IL tutto è stato fatto andare per circa mezz'ora in una padella con un leggero filo d'olio extravergine (forse sarebbe stato meglio però averli rosolati qualche minuto in più).
Come contorno abbiamo abbinato un'insalata verde condita con olio extravergine di oliva, sale e aceto balsamico Giuseppe Giusti (naturalmente noi usiamo sempre mettere qualche seme di girasole).
L'aceto balsamico Giuseppe Giusti è veramente eccezionale.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Il Piatto
La preparazione
La preparazione
La cottura