Scusate ma a volte ho problemi con la connessione Internet e non riesco a mettere i commenti nei Blog.

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita.

Ayrton Senna Da Silva

lunedì 30 aprile 2012

ACETAIA DODI – Sconto 15%

A tutti i lettori del Blog l’azienda Acetaia dodi offre uno sconto del 15% è sufficiente all’atto dell’ordine comunicare il nome del Blog.

Buongiorno Marco,
intanto possiamo iniziare la nostra collaborazione offrendo uno sconto 15% sull’acquisto dei nostri prodotti ai lettori del suo blog che dichiareranno di esserlo, in cambio di un link nel vostro blog al nostro sito (http://www.acetaiadodi.it/) e alla nostra pagina facebook (http://www.facebook.com/pages/Acetaia-Dodi/112506362142143).

Cristina Braglia
Acetaia Dodi srl
tel.  0039 0536 823680
fax 0039 0536 822605
Azienda Certificata BRC, IFS e ISO 22000
Stampate questa e-mail solo se necessario


Mezza Pizza ai Carciofi Prosciutto cotto e Mezza Pizza alle Zucchine

Altro tentativo di fare la pizza, credo però che questa volta abbiamo leggermente peggiorato, non so se è stato il lievito di birra a tradirci (abbiamo usato quello in polvere) o non so cosa.
L'impasto è stato fatto come l'ultima volta solo che abbiamo usato circa 350 gr di farina 00 e circa 80 gr di Miscela per pane di segale.
Diciamo che non era poi cosi male solo che non era perfettamente lievitata e la pasta nei punti in cui non era farcita sapeva un po' da lievito.
Ingredienti
Impasto vedi "Pizza Tonno e Cipolla" con l'aggiunta di Miscela per pane di segale (Molino Chiavazza) circa 80 gr.
Olio di Oliva Extravergine "Dante"
Prosciutto cotto a dadini
I pomodorini "Cirio"
Carciofi sott'olio di Oliva
Zucchine leggermente spadellate
Per la cottura abbiamo prima infornato la pasta con il solo pomodoro per circa 8/9 minuti e poi abbiamo completato la cottura con il restante degli ingredienti.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Pensate che con questa pizza volevo fare bella figura con "la cucina di gnappa" e  invece.... sarà per la prossima.




sabato 28 aprile 2012

Ragù di Bruscandoli (o Luppolo selvatico)

Qualche giorno fa è stato il mio compleanno (43 per la cronaca) e come sempre mi sono preso un giorno di ferie e quindi vista la giornata ed il periodo ho pensato bene di andare a "Bruscandoli" (o Bruscanzoli nel nostro dialetto).
Alla sera allora ho preparato il ragù come di seguito vi descrivo ed una parte l'ho subito usata per preparare un risottino in cui ho usato il ragù in purezza (scusate se non posto anche la ricetta del risotto ma il tempo in questi giorni è tiranno).

Ingredienti
Bruscandoli
Sale
Olio di Oliva Extravergine "Dante"
Mezzo bicchiere di Vino Bianco
1 Scalogno piccolo

Procedimento
La ricetta è molto semplice, in pratica ho preso lo scalogno e lo tagliato finemente e l'ho fatto appassire in una padella con dell'Olio Extravergine di oliva.
Nel frattempo  ho lavato per bene i Bruscandoli e li ho tagliati a piccoli pezzi, fatto questo li ho messi nella padella ed ho aggiustato di sale. Dopo circa 5/6 minuti ho messo il vino bianco ed ho fatto andare per altri 10/12 minuti. Volendo si può aggiustare con un po' di pepe nero.
Prometto che cercherò di mettere al più presto le ricette che ho fatto con questo ragù.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Parte del Ragù

Parte del raccolto

mercoledì 25 aprile 2012

Fusilloro Verrigni con Broccoletti Verdi

Ricetta un po' sfiziosa e nello stesso tempo gustosa.
Ingredienti
300 gr di Fusilloro "VERRIGNI"
500 gr di Broccoletto verde
Olio Extravergine di Oliva "Dante"
Sale q.b.
Peperoncino

Procedimento
Il Broccoletto per prima cosa è stato tagliato in pezzi non troppo piccoli ed è stato fatto saltare su di una padella con dell'Olio di Oliva Extravergine per qualche minuto ed è stato aggiustato di sale. a questo punto sono state aggiunte delle piccole foglie di peperoncino (poche giusto per fargli prendere un leggerissimo piccantino) ed è stato fatto andare per altri 5 minuti.
La pasta è stata nel frattempo cotta in abbondante acqua salata e scolata circa 2 minuti prima questa fosse pronta (nello scolarla abbiamo fatto in modo che nella pasta rimanesse un po' di acqua di cottura).
La pasta con una leggera parte di acqua di cottura è stata quindi fatta saltare con il ragù per altri 3 minuti ed il tutto è stato quindi servito e mangiatoooo.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Pronto per essere Mangiato

I Broccoletti pronti per essere spadellati


domenica 22 aprile 2012

Risotto Tonno ed Erba Cipollina

Ricetta molto semplice e veloce da fare.
Ingredienti
300 gr di Riso Vialone Nano
160 gr di Tonno all'Olio di Oliva "MAREBLU"
Olio di Oliva Extravergine "Dante"
Erba Cipollina
Un rametto di Rosmarino

Procedimento
In una padella abbiamo aromatizzato l'olio di oliva extravergine con tre rametti di erba cipollina tagliata a piccoli pezzi e un piccolo rametto di rosmarino ed è stato fatto andare per circa 3 minuti, successivamente è stato aggiunto il tonno ed il tutto è andato per altri 5 minuti.
Nel frattempo è stato cotto il riso in brodo vegetale ed a circa 3/4 di cottura è stato aggiunto il tonno precedentemente preparato ed è stata ultima la cottura.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

Nuova collaborazione con "Cirio"

Buongiorno a tutti, ieri con nostra immensa soddisfazione abbiamo ricevuto dei prodotti da una nuova collaborazione "CIRIO" con all'interno un bellissimo libro con la storia del marcio e questo è anche merito vostro che ci venite a trovare.
Grazie a tutti.

Ciao ciao e Buona giornata
Emme

martedì 17 aprile 2012

Baci di Dama Cioccolata alla Nocciola e Cocco


Invitati a cena degli amici cosa facciamo di dolce? in casa non abbiamo quasi nulla ed il tempo stringe, quindi ecco l’idea facciamo una rivisitazione dei baci di dama e cosi utilizziamo la meravigliosa cioccolata alla nocciola avuta come premi di partecipazione ad una corsa e per i rimanenti ingredienti una corsa al supermercato vicino ed il gioco è fatto. La domanda però è spontanea, “cioccolata” come premio di una corsa? Ma siamo impazziti eppure noi corriamo anche per questo cioè per poi non avere rimorsi in cucina anche se a volte guardando i piatti che inseriamo nel blog risultano essere molto semplici.
Comunque veniamo a noi…
Per prima cosa serve preparare un buon caffè per poi lasciarlo raffreddare.
Si prendono poi gli amaretti e si chiudono a due a due con della cioccolata all’interno (è meglio abbondare), fatto questo vanno fatti passare nel caffè e poi nel cocco in polvere ed il gioco è fatto.
Una volta pronti vanno messi in frigo e poi tolti un attimo prima che questi vengono mangiati.
Come abbinamento noi abbiamo usato anche della grappa al cioccolato che tenevamo per le grandi occasioni.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Una presentazione un po' povera
Il Liquore

domenica 15 aprile 2012

Spaghetti integrali Tonno ed Erba cipollina


Ricetta molto semplice e veloce da fare.

Ingredienti
200 gr di Spaghetti integrali
160 gr di Tonno in Olio di Oliva Mareblu (Mareblu)
Erba cipollina 6 rametti/foglie
Olio Extravergine di oliva Dante (Oleifici Mataluni)

Procedimento
In una padella abbiamo fatto aromatizzare l’Olio di oliva extravergine con l’erba cipollina tagliata grossolanamente per un paio di minuti e poi abbiamo aggiunto il tonno e fatto andare per altri 3 minuti.
Nel frattempo è stata cotta la pasta in abbondante acqua salata ed è stata scolata circa 2 minuti prima che questa fosse cotta.
La pasta è stata quindi salata per circa due minuti nella padella con il tonno.
Il tutto è stato poi impiattato e magnato.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

venerdì 13 aprile 2012

Mezza Pizza Margherita e Mezza Pizza Alici in Salsa Piccante

Nuovo tentativo di fare la pizza per noi è il secondo e quindi dovete avere pazienza e vedrete che piano piano miglioreremo.

Ingredienti:
400 gr di farina 00 per pizze e focacce (Molino Chiavazza)
300 cl di acqua naturale
40 gr di Alici in Salsa Piccante (Rizzoli Emanuelli)
100 gr di Mozzarella
Pomodoro a cubetti leggermente insaporito con Olio e Pepe nero
Olio Extravergine di Oliva Dante (Oleifici Mataluni)
Mezzo cubetto di lievito di birra fresco
1,5 cucchiaini di sale (l’altra volta ne mancava un po’)



Procedimento:
Per l’impasto abbiamo fatto tutto come la volta precedente (Pizza Tonno e Cipolla e Rucola) l’unica differenza è che abbiamo messo leggermente un po’ più di sale e l’abbiamo fatta lievitare sempre 20/22 ore però questa volta in una ciottola di vetro sempre in frigo e sempre chiusa con della pellicola trasparente.
Tolta dal frigo la pasta è stata stesa quindi sulla carta forno e fatta lievitare per altre 2 ore a temperatura ambiente.
Quindi meta l’abbiamo farcita semplicemente con del pomodoro e della mozzarella, mentre l’altra metà l’abbiamo farcita con del pomodoro e le Alici in salsa piccante.
Nota, la mozzarella l’abbiamo messa a meta cottura ma forse potevamo aspettare un altro po’.
La cottura è stata eseguita in forno a circa 200 gradi per 20 minuti.
Direttamente sul piatto abbiamo aggiunto un po’ di Olio di oliva extravergine.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

mercoledì 11 aprile 2012

Risotto con Monte Veronese Mezzano ed erba cipollina


Ingredienti:
250 gr di Riso vialone nano
500 cl di brodo di carne (noi l’abbiamo fatto di dado… sig)
100 gr di formaggio Monte Veronese
Erba cipollina (poca)

Procedimento:
L’ideale era fare del buon brodo di carne ma vista l’impossibilità abbiamo optato per un brodo di dado (come dice sempre un nostro amico, abbiamo tirato il collo ad un dado) ne abbiamo fatto circa mezzo litro.
Con il brodo cuociamo il nostro risotto avendo cura di toglierlo dal fuoco circa 2 minuti prima che la cottura sia ultimata e se lo vogliamo bello cremoso di tanto in tanto diamo una mescolata.
A questo punto togliamo quindi dal fuoco ed andiamo ad aggiungere il formaggio Monte Veronese precedentemente tagliato a piccoli dadi e cominciamo a mescolare (il Monte Veronese mezzano difficilmente si scioglierà completamente) per circa 2 minuti.
E per profumarlo un po’ abbiamo aggiunto un po’ di erba cipollina.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.

sabato 7 aprile 2012

Penne Integrali Zucchine e Alici in salsa piccante

Ingredienti
250 gr di penne integrali
50 gr di Alici in Salsa Piccante Rizzoli (http://www.rizzoliemanuelli.it/)
1 zucchina piccola
Olio Extravergine di oliva Dante (http://www.oleificimataluni.com/)
Sale grosso QB

Il piatto è molto semplice da fare in quanto per prima cosa è stata tagliata a rondelle la zucchina e quindi fatta saltare circa 10 minuti in olio extravergine di oliva, a questo punto sono state aggiunte le Alici ed il tutto è stato fatto andare per altri 10 minuti.
Nel frattempo è stata cotta la basta in abbondante acqua salata togliendola però tre minuti prima che questa fosse cotta ed è quindi stata fatta saltare nel ragù preparato a parte per circa 4 minuti.
Il tutto è stato impiattato e quindi mangiato.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
Questo primo lo abbiamo mangiato ieri che era Venerdì santo e quindi dovevamo mangiare come si sul dire di magro ed il tutto è stato annaffiato da un mezzo bicchiere di buon Soave classico.

giovedì 5 aprile 2012

Pizza Tonno e Cipolla (e rucola)


Finalmente dopo tanto tempo è arrivato il forno e quindi cosa c’è di meglio di una pizza per provarlo ?
Con l’occasione abbiamo voluto provare il tonno “Mareblu Vero Sapore” (http://www.mareblu.it/) e quiandi abbiamo optato per una pizza tradizionale e semplice in pratica non proprio una pizza ma una focaccia bianca senza mozzarella e pomodoro.

Ingredienti
400 gr di farina 00 per pizze e focacce (http://www.molinochiavazza.it/)
300 cl di acqua naturale
120 grammi di tonno Mareblu Vero sapore (http://www.mareblu.it/)
Olio extravergine di oliva Dante (http://www.oleificimataluni.com/)
Mezzo cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino raso di sale
1 cipolla bianca piccola (dolce per non contrastare la bontà del tonno)
La nostra prima pizza
Per l’impasto è stata messa la farina con 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva in una ciotola molto capiente aggiunto il lievito di birra spezzettato e opportunamente mescolato.
Fatto questo abbiamo aggiunto l’acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo ma nello stesso tempo abbastanza molle e quindi per finire è stato aggiunto il sale e impastato per un altro paio di minuti.
L’impasto è stato poi rimesso nella ciotola opportunamente unta con Olio extravergine di oliva e chiusa con della pellicola trasparente.
L’impasto è stato poi fatto lievitare in frigo per circa 20/22 ore.
Tolto dal frigo la pasta è stata stesa su della carta forno ed opportunamente è stato punzecchiato con una forchetta (la pasta è stata lasciata per altre due ore a lievitare a temperatura ambiente).
Per la farcitura abbiamo prima tagliato finemente la cipolla bianca la quale è stata messa in ammollo in acqua e aceto bianco per circa 1 ora, mentre il tonno è stato semplicemente spezzettato.
A questo punto la cipolla è stata sciacquata in acqua corrente e poi adagiata sull’impasto.
La cottura è stata eseguita in forno a circa 220 gradi solo per la pasta con la cipolla (circa 15 minuti) poi è stata tolta dal forno ed è stato aggiunto il tonno, infornata nuovamente per altri 5 minuti (abbassando la temperatura a 180 gradi).
Il tutto è stato impiattato con un velo generoso di Olio di oliva extravergine sopra.
Attenzione, su metà pizza è stata aggiunta un po’ di rucola come contrasto con la dolcezza del tonno (ps questo tonno è veramente buono).
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
La prossima volta cercheremo di essere più dettagliati, ad ogni modo il tonno e l’olio extravergine di oliva hanno fatto un’ottima figura.


La nostra prima stesura

martedì 3 aprile 2012

Polenta con formaggio verde, Porcini e Panna


INGREDIENTI (scusate ma le dosi precise non le abbiamo appuntate):
Polenta gialla
Acqua
Un pizzico di sale
100 gr di formaggio verde

PER IL CONTORNO
Funghi porcini surgelati
1 spicchio d’aglio
Olio Extravergine d’Oliva Dante (http://www.oleificimataluni.com/)
Panna da cucina
In una pentola mettere l’acqua, portarla ad ebollizione e aggiungere un pizzico di sale. Versare la polenta gialla mescolando continuamente con un frustino e farla cuocere per almeno 30 minuti mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo, in una padella antiaderente far rosolare uno spicchio d’aglio con olio extravergine d’oliva e appena diventa dorato toglierlo dalla padella e aggiungere di porcini surgelati facendoli cuocere per circa 10 minuti e poi aggiungere la panna da cucina. Continuare la cottura per altri 5 minuti e se il contorno è troppo liquido si può addensarlo con 1 cucchiaio di farina.
A questo punto impiattare, versando la polenta calda nel piatto mettendoci sopra dei pezzi di formaggio verde e vicino il contorno di porcini con la panna e BUON APPETITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.
I Porcini
I Porcini con la panna
La polenta gialla

domenica 1 aprile 2012

Bruschetta Pomodoro e Salamino con Radicchio e Piselli

Questa non è una ricetta vera e proprio e solo una cosa veloce in cui abbiamo abbinato una bruschettina in cui abbiamo fatto saldare su di una piastra una fetta di pane dove poi abbiamo aggiunto un po' di olio di Oliva Extravergine Dante (http://www.oleificimataluni.com/) un po' di passata di pomodoro e qualche pezzo di salamino gentilmente offerto da mio cognato (è di quello Casertano leggermente piccante).
Come contorno abbiamo abbinato del Radicchio rosso con dei piselli, il tutto condito con del sale, dell'aceto balsamico e dell'olio di oliva extravergine.
P.s. Come sempre, prodotti di qualità e risultato finale vanno di comune accordo.